Recensione del libro
"Internet per giuristi"
del dott. F. Brugaletta
tratta da Italia Oggi 7

Letture di diritto - pagine a cura di Giorgio Costa

 

Internet

Una guida ai siti utili per i giuristi

 

Autore - Francesco Brugaletta.

Titolo - Internet per giuristi.

Casa editrice - Edizioni Simone, Napoli, 1999, pp. 271.

Prezzo - Lire 32.000.

Argomento - L'opera di Francesco Brugaletta, magistrato del Tar Sicilia, sezione di Catania e direttore della rivista giuridica on line Diritto&Diritti, assolve contemporaneamente a una molteplicitÓ di funzioni: generica informazione sulla rete Internet; specifica guida alla ricerca e consultazione dei siti di interesse giuridico; analisi di alcune problematiche giuridiche (ma non solo) connesse alla utilizzazione e alla sempre maggiore diffusione della rete.
In particolare l'autore fornisce alcune informazioni di base sul funzionamento della rete, consentendo anche al profano, o comunque al non addetto ai lavori, un agevole orientamento tra nozioni e termini non sempre di facile e immediata comprensione.
Nei capitoli dal secondo all'ottavo e con l'utilissimo floppy contenente i collegamenti a oltre 600 siti di interesse giuridico, l'autore passa in esame tutte le moderne risorse informatiche offerte all'operatore del diritto, da alcune banche dati off-line ai siti e agli strumenti oggi esistenti in Internet.
In particolare  l'esame dei siti Internet Ŕ suddiviso per tipologia di documenti rintracciabili, ciascuna riferita sia alla realtÓ italiana, che a quella europea e mondiale.
Di ogni sito viene fornito l'indirizzo Internet, nonchŔ, per i pi¨ rilevanti, una breve descrizione del materiale rinvenibile e di altre caratteristiche salienti. I capitoli finali sono, invece, dedicati all'approfondimento di alcune problematiche giuridiche connesse con l'immissione in rete di studi e documenti nonchŔ delle prospettive aperte dalla sempre maggiore diffusione di Internet.
In conclusione si tratta di un'opera di rilevante utilitÓ per qualsiasi operatore del diritto (amministratore, professionista, magistrato), ma anche per gli studenti di materie giuridiche e per qualsiasi cittadino: i primi troveranno una guida completa a nuovi strumenti di lavoro; i secondi troveranno una nuova via di accesso al patrimonio scientifico e bibliografico mondiale; i terzi potranno individuare nuove fonti di accesso alle informazioni giuridiche per orientarsi nei loro rapporti con l'amministrazione e con i terzi.

 

Torna alla Home page