LogoNGT.jpg (3282 byte)
a cura dell'Avv. A. Sirotti Gaudenzi

 

Dal Corriere di Romagna del 15 maggio 2000

 

Appello di un mini-team di giuristi

AVVOCATO CESENATE IN TRINCEA PRO INTERNET

di Gian Paolo Castagnoli

 

 

Cesena in prima linea nella battaglia contro l'arretratezza telematica dell'Italia e per l'abbattimento dei costi d'accesso alle informazioni consultabili via internet.

Nelle scorse settimane, sulla maxi-rete informatica mondiale ha iniziato a campeggiare uno strano appello denominato "Il M@nifesto", con un obiettivo: dare l'allarme per la situazione del Paese sotto il profilo tecnologico ed avanzare una serie per sciogliere questo nodo. Il documento, che ha giÓ raccolto centinaia di adesioni, Ŕ per un quarto di paternitÓ di un giovane avvocato cesenate: Andrea Sirotti gaudenzi. E' stato infatti lui, insieme a Francesco Brugaletta (magistrato del TAR di Catania), Jusy Accetta (responsabile della rivista on line "Internos") e Luca Maria de Grazia (avvocato romano) ad ideare e coordinare l'iniziativa, che ha giÓ attirato l'attenzione delle pi¨ importanti riviste italiane specializzate.

Diverse le richieste avanzate nella "carta": leggi e piani per una capillare diffusione del computer nell'ambito scolastico, familiare, produttivo ed amministrativo; progetti per l'alfabetizzazione informatica e telematica; agevolazioni e riduzioni tariffarie per chi naviga in internet; realizzazione di autostrade telematiche a banda sufficientemente larga per supportare scambi multimediali; l'uso della rete per veicolare gratuitamente le informazioni pubbliche, a partire dalle leggi, verso i cittadini e per accellerare i tempi della giustizia, magari anche attraverso l'istituzione di processi per via telematica. Il tutto consultabile all'indirizzo http://www.internos.it/manifesto.html

In particolare, i promotori del M@nifesto insistono sulla necessitÓ che i cittadini possano consultare gratuitamente via internet tutte le normative esistenti. "Nel nostro Paese c'Ŕ il sito del Parlamenti - spiega Francesco Brugaletta, guru del diritto on line - Pubblica le leggi per esteso prima della pubblicazione sulla Gazetta Ufficiale, ma solo dall'aprile '96 ad oggi. Invece, sarebbe giusto dare ai cittadini la possibilitÓ di conoscere il testo vigente di tutte le leggi. E questo ancora non si fa". Da Cesena parte dunque una nuova spinta ad una crescita della cultura informatica e dei mezzi telematici che in Italia stentano a decollare.

Ed intanto, nel giro di pochi mesi, il sito costruito da Sirotti Gaudenzi (www.notiziariogiuridico.it) ha avuto un'impennata incredibile. Alla sua nascita (lo scorso settembre), i collegamenti dei "navigatori" informatici erano stati 322. Dopo una crescita impetuosa e continua, nell'ultimo mese Ŕ stato invece consultto ben 4.888 volte: numeri che ne fanno uno dei maggiori cinque siti giuridici privati a livello nazionale.

Gian Paolo Castagnoli

 

Home Page